Benvenuto Orvieto DiVino

Si è svolto ad Orvieto domenica 16 giugno 2019, presso il Pozzo di San Patrizio, l’evento “Benvenuto Orvieto DiVino“, organizzato dal Consorzio dei Vini di Orvieto.

Un evento che ha lasciato la novità dell’Orvieto spumantizzato, che arriverà sulle tavole di tutto il mondo tra circa tre anni.

«L’obiettivo di questo evento – spiega Cotarella – è dare a Orvieto, attraverso il vino e le sue bellezze, ciò che Orvieto deve avere. Non è una ripartenza ma una partenza. In passato siamo stati tutti, nessuno escluso, un po’ dormienti o quantomeno insensibili al richiamo e al pianto della città che non poteva manifestarsi da sola. Aveva bisogno di qualcuno che portasse alla luce tutte le sue bellezze. Vogliamo dare visibilità internazionale a questa città – prosegue – e il vino è un veicolo fondamentale. Il Duomo non si può portare in America, in Giappone o in Russia, una bottiglia di vino può andare ovunque». Quanto all'”ultimo arrivato”, commenta il noto enologo, «non possiamo ancora chiamarlo spumante Orvieto Doc perché è una sperimentazione e il disciplinare non lo prevede ma lo prevederà molto presto visto il risultato e gli apprezzamenti che ha avuto». (Fonte il messaggero)

Gruppo Cramst è stato protagonista di questo importante appuntamento ospitando presso il ristorante Al San Francesco il pranzo della manifestazione.